Traduci con GOOGLE

Login

Per accedere ai contenuti riservati del sito GE.SE.FI.

Visite

232640
Oggi:
Ieri
Questa Sett.:
Scorsa Sett.:
Questo Mese:
Scorso Mese:
Tutte:
165
325
165
101055
5264
4252
232640

Tuo IP: 54.166.245.10
2017-10-23 09:44

Chi è online

Abbiamo 19 visitatori e nessun utente online

Tag Cloud

____ Cerca nei Tag ____ 0612 Affidamento condiviso in Italia 0161 Sezione Imperia - Ponente Ligure 0010 Informativa sui Cookie 0194 Cos'è la PAS 0181 A chi ci rivolgiamo 0561 Mappe statistiche Tribunali Procure 0481 Conferenze tematiche 0483 Eventi ricreativi 0021 Aiutaci con il tuo 5xMille 2017 Calendario EmotivaMentE Sessione 1 2014-03-22 VANCHIGLIA IN FESTA 0153 Direttivo 0000 BASE In Costruzione Difesa legale 0313 FAQ Consulenza fiscale e tributaria 2013-11-19 Giornata internazionale Uomo Pubblicazioni 0501 Le vostre storie 0600 Leggi e Normative 2012-12-22 Torino - GESEFI SUSA # 0312 Consulenza notarile 0211 Come contribuire 0221 Sondaggi 2011-2016 Aiutaci con il tuo 5xMille Foto 0193 Cos'è l'Affidamento Condiviso 0011 Articoli 2014-semestre-1 Calendario AgioDisAgio 0631 Affidamento condiviso in Francia mediazione dei conflitti 0650 Normativa internazionale Benessere 0308 Consulenza mediatore familiare 0506 Sfoghi d'arte 0151 Atto Costitutivo 2014-08-28 Appello al Santo Padre gruppo automutuoaiuto 0615 Proposte attuali 2012-02-23 Milano - Urban Center # 0305 Gruppo AMA Auto-Mutuo-Aiuto 2014-03-26 Conferenza FARE FAMIGLIA 2014-03-19 Conferenza Crisi della Famiglia 0311 Consulenza legale 0309 Consulenza pedagogista 0616 Proposte precedenti 0482 Formazione 0307 Gruppo SEPALAB Laboratorio per Separati 0552 Europa Consulenza genitoriale 0611 Normativa nazionale Divorzio 0551 Italia 0251 Progetti 2014-06-01 VANCHIGLIA IN FESTA 0632 Affidamento condiviso in Belgio 0191 Cos'è la Bigenitorialità 0171

Cos'è la Bigenitorialità

 

"Essere genitori è un impegnobigenbicuore che si prende nei confronti dei figli e non dell'altro genitore, per cui esso non può e non deve essere influenzato da un'eventuale separazione. Questo principio promuove la pratica dell'affido condiviso come tutela del benessere dei minori a continuare a ricevere cure, educazione ed affetto da entrambi i genitori.

Dopo la Convenzione sui Diritti del Bambino di New York del 20 novembre 1989, si è diffuso sempre di più il concetto che un bambino ha diritto ad avere un rapporto continuativo con entrambi i genitori, anche se i genitori si separano". ( fonte Wikipèdia )

Il principio della BIGENITORIALITÀ ha un valore scientifico necessario ed indispensabile. Prima ancora di considerare l'aspetto ideologico, occorre tenere presente il diritto/necessità del fanciullo a frequentare entrambi i genitori in modo costante ed equilibrato (paritetico) per tutta la crescita, come legittima aspirazione e necessità (nelle attenzioni, cure, affettialt ed ogni altro elemento rivolto al suo benessere). Un bisogno da considerare assodato, anche se inespresso o inesprimibile !

Il rapporto bigenitoriale serve ad una corretta formazione della visione stereoscopica (un dualismo importante, basato sul dinamismo delle interazioni, oltre agli aspetti del maschile - femminile), da costruire e consolidare nel fanciullo, anche nelle situazioni di disgregazione familiare (separazione/divorzio ecc.), escludendo solo alcune eccezionalità, ossia quelle riferite ai casi di effettivo e grave maltrattamento e/o abuso sul minore, da esaminare nelle sedi adeguate e da trattare specificatamente. Purtroppo è certamente difficile appurare la fondatezza delle frequentissime denunce per abusi o violenza, spesso rivelatesi poi infondate o, peggio ancora, motivo di screditamento/denigrazione che determinano ingiuste penalizzazioni per un genitore, a vantaggio dell'altro.

BIGENITORIALITÀ SENZA SE , SENZA MA ... !